CHE MITO LA MUSICA

Come nasce la musica? Lo chiediamo ad Orfeo, alla ninfa Siringa e ai Coribanti.

Orfeo, appena nato, non piange ma si mette a cantare in modo così dolce da incantare gli uccelli che volano lì intorno.
La ninfa Siringa si trasformerà in canne mosse dal vento per sfuggire a Pan, il dio dei boschi innamorato di lei. Pan costruirà con quelle canne il primo flauto per ricordare il suo amore.
I Coribanti sono ragazzi “musicalmente scatenati”: battendo pietre, metalli e bastoni, coprono il pianto del piccolo Zeus e gli salvano la vita.
All’origine della musica c’è la nostra relazione con una natura misteriosa. L’amore, la solitudine, la struggente nostalgia e la ricerca dell’armonia trovano nel canto e nel suono il loro primo linguaggio e, forse, la loro origine remota.

Massimo De Nardo riprende i tre miti sull’origine della musica, che Franco Lorenzoni ha scritto per Rrose Sélavy, e li racconta aggiungendo immagini e sottofondi musicali. E coinvolgendo chi ascolta con una sorta di partitura fatta di scrittura (piccolo laboratorio sulle parole), voci e suoni improvvisati.

Share Button